Funghi Rositi arrosto - Accademia del Fungo della Sila

Vai ai contenuti

Menu principale:

Funghi Rositi arrosto

Le Ricette > Secondi Piatti

Periodo di funghi rositi o meglio conosciuti dai micologi come Lactarius delicius, funghi davvero versatili in cucina che si possono preparare in diversi modi: tra i più conosciuti al forno con le patate e poi gratinati, trifolati, con gli spaghetti o semplicemente arrostiti.

Io dedicherò a questo fungo due ricette, per quella di questa settimana questi sono gli ingredienti per 4 persone:
– 1 kg di rositi
– aglio 2 spicchi
– olio di oliva
– sale e pepe q.b.

Vediamo come preparare questa semplice ricetta:

Prendiamo i rositi, puliamoli perbene sotto l’acqua e tagliamoli a filo il gambo, dopo lasciamoli riposare in una ciotola con l’olio di oliva extravergine, il sale e il pepe.

Prendiamo gli spicchi di aglio, cacciamo l’anima interna e tagliamola a pezzetti piccoli e uniamoli all’olio e ai funghi, amalgamiamo perbene e lasciamo riposare per circa 15 minuti.

Passato questo tempo, prendiamo una padella antiaderente, mettiamola sul fuoco e riscaldiamola a fuoco vivace, quando risulterà ben calda mettiamo i funghi e cuociamoli 5 minuti da un lato e 5 dall’altro, prendiamo un piatto, mettiamo i funghi all’interno, condiamo con un filo di olio e serviamo ben caldi a tavola.

funghi rositi arrosto

funghi rositi arrosto

Abbinamento con i vini:

Questo piatto essendo un po’ grasso e corposo, anche se si tratta di funghi, io la abbinerei ad un vino rosato, un Terre di Cosenza Fiego rosa.

Appuntamento alla prossima settimana per preparare sempre con questi buonissimi funghi gli spaghetti alla chitarra: una ricetta da non perdere!

Accademia del fungo della Sila
nasce per valorizare i funghi che nascono
sull'Altopiano Sila nei mesi dell'anno
e divulgare le vare ricette e preparazioni
Camigliatello Silano
Via della Repubblica N. 100)
00393494549311
accademiadelfungosilano@gmail.com
Torna ai contenuti | Torna al menu